DATE APERTURE PROSSIME AGENDE DI SENOLOGIA*

*fatte salve differenti disposizioni della ASL


25 GENNAIO 2018 - per il periodo LUGLIO - DICEMBRE 2018

 

Si informano i gentili pazienti che nelle date indicate n on sarà possibile effettuare prenotazioni personalmente presso la nostra sede , ma solo

- telefonicamente - al nostro numero 3465002399

- contattando il CUP al numero verde 800345477

- recandosi presso uno sportello prenotazioni della ASL Bari

- recandosi presso la farmacia più vicina al vostro domicilio (sita nella provincia di Bari)

 

Per effettuare la prenotazione, come da normativa vigente, bisognerà essere già in possesso della ricetta erogata dal medico curante (non utilizzata per altre prestazioni presso altre strutture), su cui dovranno essere necessariamente indicati unitamente i 3 esami (mammografia bilaterale, ecografia mammaria bilaterale, visita senologica) su una sola richiesta.

 

*fatte salve differenti disposizioni della ASL

ECOGRAFIA MAMMARIA E SENOLOGIA

Tra le specializzazioni del centro Prevenzione e Diagnostica per Immagini, la senologia - branca della medicina che studia le malattie della mammella - costituisce un'eccellenza a Bari. Sono eseguiti presso la struttura oltre 8.000 esami di senologia all’anno; la paziente tra un controllo e quello successivo può in ogni momento contattare il reparto per consulenze e chiarimenti. Presso la struttura è possibile richiedere:

  • visite senologiche;
  • mammografia digitale (low-dose);
  • ecografia mammaria.

Neoplasie Della Mammella: L'importanza Della Diagnosi Precoce

Otre 300.000 donne ogni anno scoprono di essere colpite da un tumore al seno. Oggi la diagnosi precoce della neoplasia consente di ottenere una guarigione completa. Diagnosi, appunto, che viene effettuata tempestivamente e con precisione a partire da esami specifici. A tal proposito, Prevenzione e Diagnostica per Immagini offre un supporto davvero fondamentale. In particolare, per la mammografia - studio radiologico delle mammelle nonché metodica fondamentale per diagnosticare patologie anche in fase preclinica - vengono utilizzate basse dosi di Raggi X. Associata a essa, per la valutazione senologica è possibile effettuare un'ecografia mammaria, che rappresenta l'indagine di supporto all'esame radiografico. Fondamentale, a questo proposito, è la conservazione delle immagini, poiché il confronto nei successivi controlli può essere indispensabile. L'età per effettuare il primo esame mammografico in assenza di sintomi e a scopo precauzionale, varia dai 35 ai 40 anni.

Share by: